In questo nuovo articolo ho deciso di riportare alcuni estratti, di un interessantissimo post consigliato da Gianluca Diegoli in un suo articolo, in cui viene descritto come il marketing efficace sia quello che si concentra sui benefici piuttosto che sulle caratteristiche.
Buona lettura.

Quando Steve Jobs lanciò l’IPod, molti esperti del settore erano perplessi, in quanto i lettori mp3 erano in giro già da un po’.
Come fece allora l’IPod ad avere così grande successo rispetto ai concorrenti?
Sicuramente aveva molte caratteristiche diverse rispetto agli altri lettori mp3, ma uno degli elementi principali della sua fortuna fu il modo in cui Apple pubblicizzò il suo prodotto:

“IPod 1000 canzoni in tasca”.

Mentre tutti gli altri competitor dicevano “La memoria di 1 GB nel tuo lettore mp3”, parlando alla gente del prodotto, l'azienda di Cupertino guardò avanti e ti rese una persona migliore, con 1000 canzoni in tasca.


Per dimostrare questo concetto, qualche anno fa User Onboarding idearono una fantastica grafica abbinata a questo post:

Le persone non comprano prodotti, comprano versioni migliori di se stessi. Quando cercate di attrarre nuovi clienti, elencate le qualità del fiore o descrivete quanto è fantastico lanciare delle palle di fuoco?


Molto attinente anche una vecchia citazione di marketing, spesso attribuita a Theodore Levitt, sul motivo per cui la gente acquista punte da trapano da un quarto di pollice:

“Non vogliono punte da un quarto di pollice. Vogliono dei buchi da un quarto di pollice”.

Pubblicizzare una punta da trapano facendo riferimento alle sue caratteristiche (una punta da un quarto di pollice perfetta per il tuo trapano), non sarebbe stato così efficace quanto pubblicizzarla facendo riferimento ai suoi benefici, ovvero ciò che il cliente può fare grazie al prodotto (grazie a questa punta puoi creare un buco da un quarto di pollice).

Ma basta con la teoria, di seguito troviamo qualche fantastico esempio di alcune delle migliori aziende che usano i benefici nelle loro strategie di mercato.

EVERNOTE

"Ricorda tutto"


Ciò che fa Evernote è offrire delle caratteristiche per permetterti di salvare e organizzare le cose.

Ricordare tutto, è ciò che puoi fare con Evernote, è il beneficio!

TWITTER

"Connettiti con i tuoi amici, ricevi immediatamente aggiornamenti, osserva lo svolgersi degli eventi, in tempo reale, da ogni punto di vista"


Twitter nel suo slogan sulla homepage si concentra ancora sui benefici. Ognuna di queste tre cose le puoi fare con Twitter. Non sono caratteristiche del prodotto.

LINKEDIN

"Sii bravo nel tuo lavoro."


Affermando “sii bravo nel tuo lavoro” si rende chiara l’idea, che se usi Linkedin sarai bravo in ciò che fai.

GITHUB

"un modo migliore per lavorare insieme."


Github unisce dei gruppi di lavoro per risolvere problemi, proporre idee, e imparare l’uno dagli altri lungo la strada.

Un altro slogan molto semplice, ma chiaro. Github offre un beneficio evidente e non c’è traccia delle caratteristiche nello slogan.

Avete un buon esempio? Condividetelo nelle vostre risposte!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top